Che Cos'è l'IDPA

International Defensive Pistol Association (IDPA) è uno sport di tiro che simula scenari di difesa personale e incontri di vita reale. Questa Organizzazione fu fondata nel 1996 in Berryville, Arkansas, USA come risposta ai desideri dei tiratori di tutto il mondo. Oggi l’Associazione Internazionale di tiro difensivo con pistola IDPA è presente in tutti i 50 stati americani e in 54 paesi stranieri.
Ci sono 321 società affiliate. Alla fine di marzo, il numero totale dei membri IDPA ha raggiunto la cifra record di 19.937 iscritti, con un’ incredibile crescita del 5,82% solamente nei primi tre mesi del 2012. (Aggiornamento Aprile 2012).
Uno degli aspetti di questo Sport è che si adatta al tiratore nuovo o medio, eppure è divertente, stimolante e appagante anche per i tiratori esperti. I fondatori svilupparono lo Sport in modo che i tiratori potessero usare buffetteria e armi pratiche.
Una persona interessata nell’iniziare IDPA può spendere una somma minima per l’ equipaggiamento ed essere ugualmente competitiva.L’obbiettivo principale è testare il livello e l’abilità dell’individuo, non l’equipaggiamento e l’astuzia.
Equipaggiamenti “puramente sportivi” non sono ammessi in questo sport.

Le armi sono raggruppate in 5 divisioni:

Stock Service Pistol (SSP) – Pistole semiauto cal. 9 x 21 o maggiore in doppia azione, solo doppia azione o safe action;
Enhanced Service Pistol (ESP) – Pistole migliorate cal. 9 x 21 e calibri maggiori tutte semiautomatiche;
Custom Defensive Pistol (CDP) – cal. .45 ACP solamente semi-automatiche;
Compact Carry Pistol (CCP) – cal. 9 x 21….;
Revolver (REV) – calibro .38 o maggiore in doppia azione;
Back Up Gun (B.U.G.) – (Puoi trovare questa Divisione a livello di Club) – pistole o revolver con calibro da .32 auto a .45 ACP. Le pistole devono avere una lunghezza della canna (Barrel Lenght) di 3.8″ o inferiore. I revolver invece devono avere una lunghezza della canna di 3″ o inferiore.In questa divisione il numero massimo di colpi e di 5 senza ricaricamenti. Questo per permettere ai tiratori con revolver o pistole semiautomatiche di competere alla pari.

Queste divisioni non competono l’una con le altre e hanno una classifica separata.

Vedi Appendice 1 – Equipaggiamento del regolamento IDPA per i dettagli

I tiratori sono suddivisi in 6 classi di merito:

Novice – Principiante – NV
Marksman – Buon Tiratore – MM
Sharpshooter – Tiratore Scelto – SS
Expert – Esperto – EX
Master – MA
Distinguished Master – DM (questa classe è stata inserita nel febbraio 2011)

Alcune Immagini dei Nostri Tiratori

Perchè abbiamo bisogno di un altro sport di tiro?

Prima della nascita del tiro difensivo, non c’era nessun posto per competere e testare le capacità del tiratore con equipaggiamento studiato e creato per l’autodifesa e il porto.

Altri sport di tiro sono giusto questo, sport che non hanno una rilevanza di auto difesa. Il tiro difensivo IDPA offre un emozionante nuovo forum per i tiratori dove equipaggiamento pratico, tecniche e “percorsi di tiro – Course of Fire (COF)” sono veramente obbligatori.

Prima della nascita del tiro difensivo IDPA non c’era nessun posto per competere con pistole di “servizio” come la Beretta , Glock e SIG. Non c’era neanche uno sport di tiro dove la tua fondina per difesa personale potesse anche essere la tua fondina da gara senza essere per queesto svantaggiato.

Quando partecipi ad una gara di tiro difensivo IDPA non solo puoi usare il tuo equipaggiamento di servizio/difesa ma puoi anche essere completamente competitivo con esso!!

Altri sport di tiro sono diventati “gare” sull’equipaggiamento. Il tiro difensivo non lo è.

Se sei interessato nell’utilizzo di vere pistole pratiche estratte da vere fondine pratiche per risolvere sfidanti ed eccitanti problemi di tiro difensivo, allora l’ IDPA è lo sport che fa per te.

Scopo dell’I.D.P.A.

L’IDPA è un tiro sportivo che prevede l’utilizzo di un equipaggiamento realmente pratico che comprenda munizioni di serie, d’ordinanza o ricaricate per poter affrontare adeguatamente gli scenari di difesa personale simulata negli esercizi di gara. Le competizioni IDPA richiedono l’uso di armi e buffetteria pratiche che siano veramente idonei al porto per difesa personale.

Nessun equipaggiamento “ESCLUSIVAMENTE DA COMPETIZIONE” è permesso nelle gare IDPA, poiché lo scopo principale è quello di testare la capacità e l’abilità dell’individuo, e non il suo equipaggiamento o la sua astuzia.

Principi dell’IDPA

Promuovere l’utilizzo nella massima sicurezza, di armi e di equipaggiamenti adatti alla difesa personale; creare una condizione di gara equilibrata ed uguale per tutti i concorrenti, in modo da testare la capacità e l’abilità individuale dei tiratori e non il loro equipaggiamento o astuzia;
Fornire divisioni separate per l’equipaggiamento e classi separate per i tiratori, così che le armi con caratteristiche simili siano raggruppate insieme e le persone dello stesso livello gareggino le une contro le altre;
Dare ai tiratori percorsi di tiro ed esercizi che siano pratici e realistici;
Offrire uno sport di tiro pratico comprensibile ai tiratori e agli sponsor, con stabilità delle regole relative all’equipaggiamento mai avute in precedenza;
Offrire uno sport di tiro realmente pratico che permetta ai concorrenti di concentrarsi sullo sviluppo della capacità tecnica del tiro, nel pieno rispetto ed in amicizia con gli altri tiratori;